Mercedes-Benz cambio (trasmissione) catalogo elettronico delle parti

Catalogo ricambi per trasmissioni Mercedes-Benz dove puoi essere sicuro di trovare ogni parte di cui hai bisogno. Questo catalogo online contiene parti di ricambio per tutti i modelli di trasmissioni Mercedes-Benz divisi per i gruppi di modelli. Basta aprire il catalogo, scegliere la parte che ti serve e trovare le informazioni complete su di esso.

Mercedes-Benz Cambio modello


Mercedes-Benz Cambio Online Spare Parts Catalogue

Daimportatore automobilistico tedesco di successo, Daimler offriva soluzioni convenienti per i suoi veicoli, comprese le trasmissioni. Si ritiene che la prima Mercedes-Benz con "cambio marcia automatico" fosse la "Big Mercedes" 770 (W07), prodotta negli anni 1930-1943. Aveva una trasmissione manuale a 3 velocità, e dal 1938, 4 marce con overdrive (overdrive). Overdrive si traduce letteralmente come overdrive. Prendi in considerazione un ulteriore box a due stadi con una maggiore gamma di marce. Su 770, l'overdrive fu attivato con una leva che attiva il suo azionamento di vuoto-idraulico.

Altre soluzioni di trasmissione automatica seriale sui modelli Mercedes-Benz apparvero negli anni '50. Qui vale la pena menzionare la Mercedes-Benz 300C, che, dopo il restyling del 1955, ha ricevuto una Borg-Warner DG 150M idromeccanica "automatica" in 3 fasi. Nel 1957, la trasmissione Hydrak era disponibile opzionalmente sui modelli 220 S e 219 (tipo W180). Era una trasmissione manuale a 4 marce. La frizione di una tale trasmissione manuale fu completata da un servoazionamento elettrico fabbricato da Fichtel & Sachs e una frizione idraulica prodotta da Daimler. Non c'era il pedale della frizione sulle auto con Hydrak, e per cambiare marcia, era necessario usare una leva montata sul piantone dello sterzo, con il "gas" rilasciato.

Il primo "automatico" idromeccanico di produzione propria era la scatola con la designazione 722.2. Debuttò nel 1961 sul modello W111 220 SEB e sul W111 300 SE. Questa scatola era a 4 marce, ma invece del solito convertitore di coppia era dotata di una frizione idraulica. Questa scatola fu rilasciata fino al 1983. Nel 1967, la sua versione con un convertitore di coppia apparve, fu designata con l'indice 722.1. Questa scatola è stata collocata sia sul W116 che sul W123 e su altri modelli ed è stata prodotta fino al 1983. Nel 1964 è stata creata appositamente una trasmissione idromeccanica a 4 marce appositamente rinforzata per la 6-posti Mercedes-Benz 600, nella quale il numero di meccanismi planetari è stato aumentato da tre a sei. Nel 1970, una scatola speciale sembrò funzionare in tandem con i motori V8. Aveva un indice di 722.0, ma aveva solo 3 marce. La speciale versione potenziata 722.003 fu creata nel 1975 per funzionare con il motore da 6,8 litri del modello 450 SEL 6.9. Questa scatola è ancora considerata la più immancabile tra tutte le trasmissioni idromeccaniche.

Le macchine automatiche della serie 722.0 - 722.2 nel 1981 iniziarono a sostituire la più progressiva a quattro stadi con la denominazione di fabbrica 722.3. In generale, il cambio 722.3 ha trovato un'applicazione molto ampia nelle autovetture della compagnia Mercedes-Benz. Quindi, questo "automatico" ha ricevuto tutte le versioni del modello W124, fatta eccezione per l'auto, equipaggiata con un motore a benzina da 3,2 litri.

Naturalmente, in quegli anni, la berlina di classe esecutiva W126 fu anche equipaggiata con la trasmissione 722.3 (comprese le sue versioni "calde" con l'ammiraglia motore a benzina V8 da 5,6 litri - 560SEC e 560SEL). Avtomat 722.3 ha ricevuto tutte le versioni della Mercedes-Benz Classe S W140, che nel 1990 ha sostituito il leggendario W126. L'eccezione sono le unità benzina da 3,0 litri e 3,2 litri (300SE / 300SEL e 320SE / 320SEL, rispettivamente).

L'affidabilità della 722.3 è anche indicata dal fatto che fino al 1993 queste trasmissioni furono installate anche dal primo SUV di Mercedes, il Geländewagen (classe G) W 460 / W461.

Nel 1983, in parallelo con il cambio 722.3, fu lanciata la produzione della 722.4, che fu costruttivamente una copia ridotta del cambio 722.3. Questa trasmissione automatica è stata sviluppata appositamente per il modello "190" (corpo W201), ben noto con il soprannome "Baby-Benz".

Il primo cambio automatico a cinque marce per auto Mercedes-Benz fu introdotto nel lontano 1989. L'unità con un indice di fabbrica di 722,5 ricevette una classe E W124 con un motore a benzina da 3,2 litri e una classe S W140 con 3,0 litri e motori a benzina da 3,2 litri.

Un vero salto nell'evoluzione delle trasmissioni idromeccaniche automatiche di Mercedes avvenne nel 1996, quando una nuova trasmissione automatica a cinque velocità concettualmente nuova 722.6 fu rivelata al mondo, che ricevette la propria denominazione "Steptronic". Per la preoccupazione Daimler, questa trasmissione divenne il primo passeggero "automatico" dotato di un sistema di bloccaggio elettronico / elettroidraulico per il convertitore di coppia e direttamente dal processo di cambio marcia.

La 722.6 automatica divenne la trasmissione automatica principale per i modelli passeggeri della Mercedes, prodotta dal 1996 al 2003. Quindi, questo "automatico" fu installato sulla Classe S W140 prima che il modello fosse cambiato nel 1998; sulla E-class W210 - fino al 2002 (fine del rilascio), sulla classe C W202 - fino al 2000

Fino al debutto nel 2003, la nuova trasmissione a sette marce "7G-Tronic, la classe E W211, la classe C W203 e la classe S W220 erano dotate di una scatola 722.6. Inoltre, questo cambio è stato installato sia sulla SUV di medie dimensioni della classe M W163, prodotta negli Stati Uniti, sia sulla nuova generazione di SUV G-class e W463.

722.3 e 722.5: affidabilità con un occhio sull'infinito

Nessuna moderna trasmissione idromeccanica può competere con la risorsa e l'affidabilità delle unità 722.3 sviluppate negli anni '80 del secolo scorso! Forse il fatto è che queste, strutturalmente non le più complesse, trasmissioni automatiche, a causa della loro "antichità", mancano di valvole elettro-idrauliche capricciose e di elettronica di controllo. Oppure può darsi che siano progettati "coscienziosamente", tenendo conto della vita utile stimata della vettura per almeno 20 anni. In generale, con un funzionamento accurato e le condizioni di conformità alle norme di manutenzione, i geatbox 722.3 erano sufficientemente affidabili e in grado di funzionare per decenni, resistendo a circa 1 milione di km prima della revisione completa!

Le cause dei guasti della trasmissione automatica Mercedes-Benz a quattro stadi con controllo puramente idraulico sono operazioni improprie e mancato rispetto degli intervalli di sostituzione del fluido di trasmissione, che, secondo le istruzioni operative di fabbrica, devono essere sostituiti con un filtro ogni 60 mila chilometri . La Mercedes originale ATF per tutte le trasmissioni automatiche 722, ad eccezione della "Serie 6" è già stata interrotta. Come suo sostituto per le caselle 722.3 e 722.4, è possibile utilizzare ATF Dextron-III.

CONTINUA...