Mercedes-Benz Fuoristrada (Geländewagen) Tutti i modelli online catalogo pezzi di ricambio

Classe G (Geländewagen) - il leggendario SUV tedesco, che ha dato il nome a un'intera classe di auto moderne. Qui nel catalogo ricambi Mercedes-Benz G-Wagen puoi essere sicuro di trovare ogni parte di cui hai bisogno. Questo catalogo online contiene pezzi di ricambio per tutti i modelli di veicoli per fuoristrada Mercedes-Benz suddivisi in base ai modelli del veicolo. Basta aprire il catalogo, scegliere la parte necessaria e trovare le informazioni complete su di esso.

Mercedes-Benz Fuoristrada modello


Mercedes-Benz Fuoristrada Online Spare Parts Catalogue

Gelendvagen, proprio come G-Wagen, un cubo - fuoristrada a trazione integrale a grandezza naturale, venduto con il marchio Mercedes-Benz, l'antenato della famiglia G-Class di Mercedes-Benz. Utilizzato dagli eserciti di sessantatre paesi, è la Popemobile ufficiale per il trasporto di Sua Santità Papa. Non tutte le persone molto ricche possono permetterselo, il suo aspetto nell'intera storia della produzione è appena cambiato, è ancora quasi interamente assemblato a mano, le sue prestazioni fuoristrada non hanno precedenti per un'auto, e gli sviluppatori intenzionalmente non cercano di ridurre il suono del suo motore in esecuzione non per un singolo decibel. È eccessivo in tutto: troppo grande, troppo pretenzioso, troppo costoso. È una leggenda.

La storia della Mercedes-Benz Gelandewagen è iniziata molto prima dell'inizio della produzione di massa. Nel 1975, l'iraniano Shah Mohammad Reza Pahlavi, che a quel tempo era uno dei principali azionisti della preoccupazione Mercedes-Benz, firmò un contratto per creare una serie di nuovi veicoli fuoristrada adattati per uso civile. La direzione di Mercedes-Benz offrì la collaborazione a Steyr-Daimler-Puch, che a quel tempo ebbe un'esperienza di successo nella costruzione di veicoli a trazione integrale progettati specificatamente per l'equipaggiamento di veicoli militari e di polizia.

Nel febbraio 1977, Steyr-Daimler-Puch e Daimler-Benz registrano una nuova joint venture Geländefahrzeug-Gesellschaft (GFG). Secondo i termini del contratto, la produzione principale doveva essere nello stabilimento Puch di Graz. La trasmissione, lo sterzo, le grandi parti del corpo, fabbricate in Germania. Il caso di trasferimento per Gelandewagen e piccole parti assemblate negli stabilimenti austriaci. Secondo i termini dell'accordo, il 10% dei veicoli fuoristrada assemblati sono stati commercializzati con il marchio Puch G, con il mercato di vendita limitato ad Austria, Svizzera e diversi paesi dell'Europa orientale. Il restante 90% prodotto da Mercedes Gelendvagen è stato venduto con il marchio Mercedes-Benz G-Class.

Nel 1978, nonostante un'attenta cospirazione e misure di sicurezza preventive, i rappresentanti di Peugeot-Citroen si avvicinarono alla preoccupazione Mercedes-Benz. I dirigenti del PSA hanno offerto a Mercedes-Benz la licenza per la produzione di un SUV con trazione integrale con esperienza.

All'inizio del 1979, il Gelendvagen era pronto per il montaggio seriale su larga scala. Dal 5 al 10 febbraio 1979, la prima presentazione ufficiale della Mercedes-Benz Gelandewagen G-Class è avvenuta non lontano da Marsiglia, nell'area di prova di Le Castellet. Al pubblico sono state mostrate quattro varianti della Mercedes G-Class in versione carrozzeria con due e quattro porte e un corpo aperto su una base corta, oltre a un furgone con base corta e lunga, nonché una versione speciale adattata alle esigenze di le forze di sicurezza. La gamma di propulsori offriva quattro motori: due motori diesel e due motori a benzina con quattro e sei cilindri con una capacità compresa tra 72 e 150 cavalli.

Niente ha predetto guai, ma la rivoluzione islamica è avvenuta in Iran. Il governo, che salì al potere guidato dal grande Ayatollah Ruhollah Mostafavi Moosavi Khomeini, annullò tutti gli accordi precedenti incluso l'ordine per 20.000 veicoli fuoristrada a quattro ruote motrici per le necessità dell'esercito iraniano. La dirigenza di Mercedes-Benz si rivolse ai guerrieri nativi, ma né il governo tedesco né il governo austriaco volevano acquistare un nuovo veicolo fuoristrada.

In questo momento, la proposta francese era in un momento opportuno. PSA ha acquistato una licenza per la produzione di un nuovo veicolo fuoristrada austriaco-tedesco, ma con la condizione di apportare modifiche fondamentali all'esterno e alcuni elementi del design. Di conseguenza, la SUV francese Peugeot P4 con grandi quadrati di ottica anteriore, finiture interne di uno dei camion Peugeot, un cambio francese e due motori - benzina e diesel. A differenza di Gelendvagen, nella versione francese con licenza del veicolo fuoristrada, hanno abbandonato la funzione di bloccaggio del differenziale anteriore.

Impressionato con i risultati dei test sul campo, piccoli lotti di Mercedes Gelandewagen ordinati dal Ministero della Difesa di Norvegia e Argentina. Dopo la conclusione dell'accordo Mercedes-Benz con i funzionari dell'esercito di paesi stranieri, il governo nativo si avvicinò e offrì alla preoccupazione un contratto per la produzione di un lotto pilota di Mercedes-Benz G appositamente equipaggiato per le truppe di confine. Dal 1994, la versione speciale della Mercedes-Benz Gelandewagen Wolf con un motore diesel turbocompresso a cinque cilindri da 120 CV di 2874 cm3, una trasmissione automatica a 4 velocità e un circuito elettrico a 24 volt conforme agli standard NATO, si è affermata saldamente nelle unità dell'esercito della Bundeswehr.

Tutte le modifiche della Classe G Mercedes-Benz erano basate su un passo corto (2400 mm) o lungo (2850 mm). Al cliente sono stati offerti carri station a due o quattro porte e versioni di un tipo cabriolet con un tendalino aperto, e la decappottabile a lungo raggio della tenda era disponibile solo nella versione militare. Per lungo tempo i Gelendwageny furono venduti in cinque colori: beige, giallo e grano, crema, rosso e verde. Alla fine del 1980, una cima staccabile dura diventò disponibile per auto convertibili di taglio corto di Classe G Mercedes-Benz. Per le modifiche su piccola scala della 300 GD e della 280 GE, una nuova trasmissione automatica a 4 velocità, un sistema di riscaldamento Webasto, sedili sportivi Recaro, un condizionatore d'aria più potente e una vernice metallizzata sono stati offerti come opzione. In primo luogo, sotto l'ordine, e nel 1981 come standard, la Classe G Mercedes-Benz cominciò a installare le spazzole a spazzola, la protezione ottica a tempo pieno, un argano, un tergicristallo posteriore e una rondella, serbatoi di carburante supplementari nelle ali posteriori con un capacità di 30 litri ciascuno. Alcune modifiche sono state offerte non con un divano posteriore, ma con speciali panche laterali.

Nel 1980, i distributori di Mercedes-Benz fecero un passo avanti nel mercato automobilistico internazionale. Come regalo per Papa Giovanni Paolo II, Mercedes-Benz ha fabbricato Gelandewagen-Papomobil - su una piattaforma bianca come la neve con un effetto di madreperla di un veicolo fuoristrada, un pulpito trasparente di 8 mm di fibra di vetro antiproiettile è stato installato dietro il conducente. Lo stesso anno, gli Stati Uniti hanno aggiunto del combustibile al fuoco di interesse per Gelandewagen. Nonostante il fatto che la Mercedes-Benz G-Class non sia stata ufficialmente fornita negli Stati Uniti, un gruppo di diverse compagnie americane ha organizzato un mercato grigio per i clienti con tasche profonde. Gelendwagens è stato consegnato in Nord America e una di queste società, Europa International ha avuto così tanto successo che è entrato in un contratto internazionale ufficiale con Mercedes-Benz per produrre Gelandewagen, che soddisfa gli standard americani, e poi è diventato un intermediario tra la preoccupazione Mercedes-Benz e il Pentagono. Si è scoperto che il Gelandewagen entra negli elicotteri da trasporto americani in modo più agevole rispetto al monumentale Hummer.

Nel 1983, la Classe G di Mercedes-Benz diretta da Jackie Ickx e Claude Brasseur vinse uno dei guasti più gravi. Già nel 1986, 50.000 copie della Classe G Mercedes rotolarono dalla catena di montaggio in Austria.

Fin dal primo giorno di produzione Gelendwagens ha riunito il motto per ogni capriccio del tuo denaro. Il cliente poteva scegliere una station wagon a corpo centrale a due o quattro porte o una cabriolet aperta. Il veicolo fuoristrada percorreva un passo corto o lungo. Nella linea di propulsori sono stati offerti motori a 4 e 6 cilindri a benzina o motori diesel a 4 o 5 cilindri. Nel 1980, alcuni clienti privati espressero il desiderio di ottenere una Mercedes G-class con un interno più confortevole e impostazioni di sospensione morbide. Gelandewagen iniziò a ordinare alti funzionari governativi. Il veicolo fuoristrada cominciò ad essere dotato di cambio automatico, sistema di iniezione, aria condizionata, rivestimenti in pelle. Fino al 1983, tutte le modifiche della Mercedes-Benz Gelendwagen furono equipaggiate con il prestito dal Mercedes-Benz Transporter T1 preso in prestito dal volante e dagli strumenti. I SUV della famiglia G-Class del 1984 sono usciti con un nuovo volante dallo stile Mercedes-Benz E-Class W123, tasti retroilluminati, nuovi sedili. Le modifiche della serie Gelandewagen 300 GD e 280 GE sono state scelte dal cliente con una trasmissione automatica manuale o a 4 marce a 5 marce. Tavolozza espansa e colori.

Dopo un po 'di tempo, la domanda di versioni civili ha superato il numero di ordini militari e la direzione del gruppo Mercedes-Benz ha deciso di lanciare la versione civile della Classe G Mercedes-Benz. Nell'autunno del 1989, una presentazione della modifica Mercedes-Benz Gelendwagen W463 ebbe luogo al Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte, che esisteva senza cambiamenti significativi fino ad ora.

La versione civile di lusso della Mercedes-Benz G-Class W463 dal modello base della serie W460 si distingue per una griglia diretta dipinta nel colore della carrozzeria principale, specchi esterni migliorati, una diversa forma dei paraurti e un'ottica posteriore aggiornata. I principali cambiamenti sono attesi dai clienti in Gelendwagens: tetto apribile elettrico, rivestimento in pelle opzionale, elementi decorativi in legno. Il cruscotto non aveva nulla a che fare con il carico passato - forme arrotondate e un sacco di chiavi per la gestione di assistenti elettronici. Al centro del pannello hanno posizionato i pulsanti per bloccare i differenziali, per la prima volta nella storia dei SUV Mercedes-Benz, hanno posizionato il pulsante di accensione ABS. L'installazione di un sistema di frenatura antibloccaggio (ABS) ha richiesto seri adeguamenti tecnici al design del veicolo fuoristrada. Per funzionare correttamente, Mercedes-Benz ha dovuto abbandonare il meccanismo di disattivazione dell'asse anteriore, con il risultato che tutte le modifiche della serie W463 Mercedes-Benz Classe G hanno ricevuto una trazione integrale permanente. Al cliente è stata offerta una cassa in acciaio inossidabile per una ruota di scorta e pedane larghe. Inizialmente, la serie Weland Gelandewagen è stata assemblata con un cambio automatico a 5 marce manuale o 4 marce. Pochi anni dopo, la scatola meccanica fu abbandonata a causa della bassa domanda dei consumatori.

CONTINUA...